Criteri di formazione delle sezioni

Un momento fondante della preparazione dell’attività didattica è la formazione delle sezioni e nello specifico la suddivisione dei bambini di 3 anni.

Garantire un equilibrio in ogni sezione di caratteristiche caratteriali, disposizioni e prerequisiti di competenza è una condizione imprescindibile affinché possa ogni sezione cogliere il maggior numero di opportunità di relazioni e palestre di socialità.

I criteri che sottendono la formazione delle sezioni sono:

-     uguaglianza di presenze per sezione di alunni della stessa fascia di età;

-     numero equo tra maschi e femmine;

-   equa suddivisione dei casi problematici (laddove fosse presente un caso certificato il numero massimo dei bambini è fissato in 25 anziché in 29);

-    equa suddivisione in base al semestre di nascita;

-    segnalazione da parte delle educatrici degli Asili Nido di eventuali incompatibilità tra bambini;

-    diversa sezione per fratelli frequentanti;

-    asilo nido di provenienza, evitando l’eccessiva frantumazione. 

La suddivisione dei bambini nelle sezioni deve essere operata senza alcuna discriminazione etnica, religiosa, culturale o sociale.

Abbiamo 14 visitatori e nessun utente online